Connect with us

Notícias

Contra a ostentação, J-Ax lança Ostia Lido

Published

on

Reprodução do Instagram / J-Ax

Uma semana depois de colocar Timberland Pro nas plataformas digitais, J-Ax mostra que voltou com tudo à carreira solo com outro lançamento. Desta vez, o italiano protesta contra a ostentação em Ostia Lido, sua terceira canção inédita após a ruptura com Fedez (até hoje sem explicação) em meados do ano passado.

Em seu Instagram, o rapper explicou a letra da música:

“Sempre pensei como todas as músicas que ouvimos no verão têm alguns locais exóticos do mundo como pano de fundo, propondo uma visão de férias cinco estrelas. Como se a única maneira de se divertir de forma digna fosse essa ideia absurda de ostentar dinheiro – não importando se você tem ou não. Estou convencido de que na Itália podemos desfrutar das mais pelas praias e cidades do mundo e que o dinheiro nunca substituirá a parte mais importante da nossa vida: o amor e o carinho das pessoas que temos ao nosso lado. E isso faz da nossa vida um paraíso onde quer que estejamos”, explicou o milanês de 46 anos.

View this post on Instagram

Ho voluto scrivere #OstiaLido perché mi ha sempre fatto riflettere come tutti i pezzi che ascoltiamo in estate abbiano quasi sempre come sfondo qualche località esotica in parti sperdute nel mondo, oppure propongono una visione delle vacanze a 5 stelle. Come se l’unico modo di divertirsi in modo dignitoso fosse questa assurda idea di ostentare i soldi – non importa che tu li abbia oppure no. Io invece sono convinto che in Italia possiamo godere delle spiagge e delle città più belle del mondo e che i soldi non sostituiranno mai la parte più importante della nostra vita: l’amore e l’affetto delle persone che abbiamo accanto. E che rendono la nostra vita un paradiso ovunque siamo. Ascoltela dal link in bio o fate swipe up nelle storie dedicate. Pic by @virginiabettoja

A post shared by J-Ax (@j.axofficial) on

Alguém mais sentiu a shade para o Fedez?

Ouça Ostia Lido, nova música de J-Ax

Letra de Ostia Lido – J-Ax

Tutti parlano di fare la vacanza: colta
Ma poi alla fine vanno dove c’è: gnocca
Sai la gente quando il sole la scotta
Come Peter Pan vuole fotterti l’ombra
Quando penso agli anni passati (Che flash)
Noi così proletari (Why trash)
Altro che Bali Bali (…)
Sognavamo Bari Bari (…)
No fricchettoni, sì racchettoni
E gavettoni, no ombrelloni e money money
Neanche per gli asciugamani invece dei castelli
Con la sabbia facevamo case popolari

Cosa importa se
Sognavi Puertorico
Ma se restiamo insieme
Sembra un paradiso anche Ostia Lido
Brucia il sole in ufficio che voglia che hai di scappare
Uscire dall’acqua coperti di sale
Mare blu profondo, sulla pelle il vento
Intorno solo gente che balla
Che balla, che balla
Intorno solo gente che balla
Che balla, che balla

Sulla riva letti ricoperti di: stoffa
Musica new wave gente che: sboccia
Sembra quei privè da scambi di: coppia
Ma io sono lo scoglio e tu la mia: cozza
Tipa col bikini sei già eccitata per il seitan
E da Calcutta o Baudelaire
Un po’ l’afa un po’ la dieta suda
Lei con il make up a fissare il mio panino allo speck
Tra i maschi lo sport più diffuso sulla spiaggia
È ancora trattenere il fiato, tenere dentro la pancia
Lui si porta i libri di Kafka
Ma poi studia solo ogni culo che passa

Cosa importa se
Sognavi Puertorico
Ma se restiamo insieme
Sembra un paradiso anche Ostia Lido
Brucia il sole in ufficio che voglia che hai di scappare
Uscire dall’acqua coperti di sale
Mare blu profondo, sulla pelle il vento
Intorno solo gente che balla
Che balla, che balla
Intorno solo gente che balla
Che balla, che balla

Perché la tua fisicata mi fa asciugare la bocca
Anche se l’acqua è gelata portami dove si tocca
Forse non saremo vip ma va bene cosi
Finché ho la birra ghiacciata e due fiori dentro la borsa

Cosa importa se
Sognavi Puertorico
Ma se restiamo insieme
Sembra un paradiso anche Ostia Lido
Brucia il sole in ufficio che voglia che hai di scappare
Uscire dall’acqua coperti di sale
Mare blu profondo, sulla pelle il vento
Intorno solo gente che balla
Che balla, che balla
Intorno solo gente che balla
Che balla, che balla

X