Annalisa lança o clipe de Direzione La Vita

“Eu queria contar qualquer coisa a mais sobre ‘Direzione La Vita’mas me dei conta que talvez ela fale melhor por si só. Então eu uso uma frase, porque para mim essa música conta mesmo sobre ‘um dia que chega e muda a sua vida de verdade’.”

Foi assim que Annalisa apresentou o single que antecipa seu novo projeto discográfico. Direzione La Vitachegou ao mercado na semana passada e ganhou clipe oficial nesta quinta-feira (19). A produção foi dirigida por Mauro Russo.

A composição da própria cantora em parceria com Davide Simonetta (Il Mondo Esplode Tranne Noi – Dear Jack; Il Mestiere Della Vita – Tiziano Ferro) e o rapper Raige.

+ Leia Mais: Novo disco terá produtor de Tiziano Ferro

Veja Direzione La Vita, o novo clipe da Annalisa

Letra de Direzione La Vita – Annalisa

C’è una canzone che parla di te
l’aria che soffia dal mare in città
un giorno che arriva e ti cambia la vita davvero.
c’è il tuo sorriso e Parigi in un film
c’è una ragazza che balla sul tram
un giorno che arriva e ti cambia la prospettiva
direzione la vita.

Ci vorrebbero i miei occhi per guardarti
tre quattro volte al giorno solo un’ora dopo i pasti
dove siamo rimasti, come siamo rimasti
due astronauti tra le stelle senza caschi
ci godiamo il panorama da una stanza
sos sopra aeroplani di carta
la gente vive e cambia, sopravvive alla rabbia
come un bambino che disegna una corazza.

Facciamo presto
a dire amore e poi l’amore è un po’ un pretesto
per legarci mani e gambe io non riesco
a stare più senza te
più senza di te
mai più senza di te.

C’è una canzone che parla di te
l’aria che soffia dal mare in città
un giorno che arriva e ti cambia la vita davvero
c’è il tuo sorriso e Parigi in un film
c’è una ragazza che balla sul tram
un giorno che arriva e ti cambia la prospettiva
direzione la vita
direzione la vita.

Ci vorrebbero due mani per cercarsi
per prendersi di peso dai problemi e sollevarsi
ci vogliono carezze, ci vogliono gli schiaffi
solo se persi rischiamo di ritrovarci
e mentre il sole allunga l’ombra all’altalena
una bambina sogna di essere sirena
il vento sulla schiena, la danza di una falena
c’è un lunedì che è meglio di un sabato sera
facciamo presto a dire amore e poi l’amore è un po’ un pretesto
per legarci mani e gambe io non riesco
a stare più senza te
più senza te
mai più senza te.

C’è una canzone che parla di te
l’aria che soffia dal mare in città
un giorno che arriva e ti cambia la vita davvero
c’è il tuo sorriso e Parigi in un film
c’è una ragazza che balla sul tram
un giorno che arriva e ti cambia la prospettiva
direzione la vita.

Ci vorrebbe la mia bocca sempre sulla tua
perché tu sei la mia casa nella terra tua
e non confondere l’orgoglio con la libertà
abbiamo ancora una ragione per restare qua.

(direzione la vita, direzione la vita)

C’è una canzone che parla di te
l’aria che soffia dal mare in città
un giorno che arriva e ti cambia la vita davvero
c’è il tuo sorriso e Parigi in un film
c’è una ragazza che balla sul tram
un giorno che arriva e ti cambia la prospettiva
direzione la vita
direzione la vita
direzione la vita.